Little Olive di Graziano Delorda

Mentre scrivo, ascolto gli Eletric Prunes perché non li conoscevo ma, soprattutto, per calarmi nella storia di Little Olive.

Il romanzo di Graziano Delorda, Ferrari editore, instilla nel lettore nostalgia di anni che sembrano dissolti dal tempo, intinti nell’oblio: gli anni dei sixties, del rock psichedelico, del garage rock.

Sotto i riflettori abbiamo Catania, una volta tempio della musica, tanto da valerle l’etichetta di Seattle italiana. Il laboratorio etneo cui la cronaca nazionale ha speso, tra gli anni settanta e ottanta, parole indubbiamente disincantate, perché vero, perché era un enorme palco ombrato dal vulcano.

Continue Reading →

Personaggio si nasce di Pierfranco Bruni

Recensione di Ombretta Costanzo

Nel calderone di capitoli si delinea un percorso analitico intrapreso con la grinta e la volontà di disegnare la linea sinusoidale di un personaggio in cerca di autore. L’autore diventa Pierfranco Bruni che coinvolge il lettore in un labirinto di riflessioni su Luigi Pirandello con Personaggio si nasce edito da Ferrari Editore.

“L’esistenza di uno scrittore senza capacità di compenetrarsi diventa fattibilità della futilità”

Nei meandri architettati da Bruni si indagano le vie di fuga che collegano le impronte di Pirandello a più protagonisti della letteratura e della filosofia partendo addirittura da Ulisse, tramite cui si inserisce all’interno di processi antropologici, per affrontare il suo vivere in esilio inteso come assenza da uno spazio dell’anima che forse non può colmare ma solo accettare, convogliando qualsiasi soluzione dentro il concetto di maschera.

Continue Reading →