Perché in Italia non si leggono libri?

Paolo e Francesca
Mosè Bianchi

Non mi occuperò in questa sede di statistiche. Sebbene la tentazione sia forte, fortissima. E’ vero anche trattasi di materia assolutamente inutile. Ricordo che De Crescenzo sosteneva che la statistica è come mettere la metà di un corpo dentro un forno e l’altra dentro un freezer e concludere che il corpo è tiepido.

Continue Reading →