Gotico Americano di William Gaddis

Snocciolo questo inizio confessando che Gotico Americano, di W. Gaddis, è sì il romanzo che avrei voluto scrivere io, magari con una veste più vernacolare, ecco, titolandolo, che so, Gotico Siciliano, o Gotico catanese.

Approcciamoci, per cominciare, allo scrittore, William Gaddis, statunitense, classe 1922. Poco letto in patria, ancora meno all’estero è, come sosteneva la Pivano, uno scrittore per scrittori. Quelle figure che avvicinano la critica e allontanano il pubblico.

I paragoni si sono sprecati tanto da tradursi spesso in leggende, o semplici fandonie, come la favoletta che Gaddis non fosse altro che il prestanome di Pynchon.

Continue Reading →