Passaggi in Siria di Samar Yazbek

Recensione di Ombretta Costanzo

Se penso alla Mesopotamia si attivano all’istante associazioni miste tra profonda cultura e radicata civiltà, utili per gestire con critica equilibrata ma tuttavia amara, la durezza delle immagini evocate.

E’ proprio la Siria il terreno in cui oggi ci si copre il capo con lo “hijab” per difendere l’incolumità individuale da imposizioni sociali islamiche e per proteggersi dai quei cumuli di bombe a grappolo che imperversano sovrane in una landa sconvolta da terrore.

Continue Reading →

Il ragazzo di Aleppo che ha dipinto la guerra di Sumia Sukkar

Oggi presentiamo Il ragazzo di Aleppo che ha dipinto la guerra, romanzo di Sumia Sukkar, Edizioni il Sirente, traduzione Barbara Benini.

Confesso che, prima di iniziare a leggere, ho fatto una veloce ricerca su quali fossero i sintomi della sindrome di Asperger. La quarta mi aveva suggerito questa mossa e il titolo, parallelamente, aveva dato una spinta in più. Lo scopo era innocente, ovvero infiltrarmi nella storia come qualcosa di più di un semplice lettore, come qualcuno, insomma, che interagisse meglio con una realtà così lontana dalla propria.

Continue Reading →